COVID-19

IL BRITISH INSTITUTE OF FLORENCE SEGUE LE LINEE GUIDA E LE ISTRUZIONI EMANATE DALLE AUTORITÀ NAZIONALI E LOCALI.  

 

In linea con le direttive governative italiane, il British Institute of Florence è aperto al pubblico.

La Biblioteca a Palazzo Lanfredini è aperta da mercoledì 1 settembre 2021 (dal lunedì al venerdì 14:30-18:30).
Le lezioni di Inglese riprenderanno a Palazzo Strozzino da lunedì 6 settembre.

Tutti i visitatori del British Institute sono tenuti a seguire le seguenti regole (si prega di tenere conto che le stesse potrebbero cambiare con poco preavviso):
 
1.  Tutti i visitatori a Palazzo Lanfredini dovranno esibire il Green Pass (o un certificato internazionale equivalente) a meno che non debbano solo riportare un libro preso in prestito o fare una domanda sulle attività offerte alla reception. 
 
2.  I visitatori a Palazzo Strozzino non sono tenuti al momento ad esibire il Green Pass, anche se questo potrebbe cambiare nei prossimi giorni. 
CLICCATE QUI PER APPROFONDIMENTI
 
3. I visitatori di entrambi i palazzi sono tenuti a rispettare le seguenti regole di sicurezza COVID: 
 
  • Siete pregati di non recarvi presso nessuno dei nostri palazzi se avete sintomi riconducibili al COVID-19. Siamo obbligati a negare l'accesso a chiunque abbia una temperatura pari o superiore a 37.5°C (99.5°F) , quindi vi chiediamo di verificare la vostra temperatura prima di venire da noi.
  • Dovete sempre indossare la mascherina che copra naso e bocca quando siete in uno dei due palazzi del British Institute, incluso in ascensore.
  • Siete pregati di evitare di creare assembramenti, soprattutto all'entrata dei due edifici. Mantenete sempre la distanza di almeno 1 metro gli uni dagli altri.
  • Stand di gel per igienizzare le mani saranno disponibili all'entrata di entrambi gli edifici e in tutte le aule. Siete pregati di usarlo quando arrivate e di tenere sempre le mani pulite usando il gel a disposizione nelle varie stanze o il sapone nei bagni.

 

Apprezziamo la vostra collaborazione nel seguire queste regole così che tutti possano godersi i programmi del British Institute...e rimanere protetti.