"Yes we passed!" 70 anni di esami Cambridge al British Institute

giovedì 14 dicembre 2017

Nel 2017 il British Institute of Florence festeggia non solo il suo Centenario, ma anche i 70 anni di collaborazione con la University of Cambridge come Centro Esami.

Il British Institute insieme agli studenti e dirigenti delle scuole fiorentine ha marcato l’occasione con una cerimonia nella Sala dei Duecento di Palazzo Vecchio il 14 dicembre 2017, introdotta dalla Vicesindaca di Firenze, Cristina Giachi, e da Laura Scoppetta e Daniela Checci dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana.

La Vicesindaca ha offerto i suoi complimenti agli studenti presenti che con il British Institute hanno ottenuto ‘una certificazione ufficiale con un’istutizione che al momento non è solo la più prestigiosa ma è anche la più titolata a farlo sul nostro territorio.’

 

 

Come ha raccontato nel suo discorso Peter McCabe, presidente di Cambridge Assessment English in Italia, erano 23 in totale gli studenti che si iscrissero all’esame d’inglese per una qualifica di Cambridge offerto per la prima volta al British Institute nel dicembre 1947. Dott. McCabe ha continuato: ‘il British rimane uno dei nostri centri di esame più influenti e prestigiosi in Italia.’

Nel 2017 più della metà degli studenti che imparano l’inglese con l’Istituto nelle loro scuole si sono presentati a un esame di Cambridge. Di questi 565 candidati, il 91% hanno superato l’esame. Inoltre, 41% sono arrivati ai voti più alti.

 ‘È un traguardo eccezionale qui in Toscana’ ha dichiarato la Direttrice Julia Race. ‘Imparare una lingua straniera, sentirsi a suo agio altrove nel mondo: questo il più bel regalo di Natale che vi potete dare!’

 

 

Nove di questi studenti hanno parlato davanti al pubblico in inglese sui vantaggi che la loro qualifica porterà nel loro prossimo futuro sia in ambito universitario che lavorativo. Lorenzo Veronesi dell’Istituto Istruzione Superiore Poliziano di Montepulciano ha spiegato: ‘L'inglese è un potente strumento di comunicazione per via del suo uso diffuso e può essere considerata "la lingua franca del mondo", quindi è importante impararla come strumento e risorsa per costruire un futuro migliore.

 


 

Hanno inoltre fatto interventi in inglese Ilaria Saletti (Liceo Scientifico Castelnuovo), Sara Mosci (Istituto Istruzione Superiore Poliziano di Montepulciano), Fiorenza Falsini (Liceo Classico Dante), Bianca Dobrea (Liceo Scientifico Castelnuovo), Niccolò Chimenti (Liceo scientifico Castelnuovo), Ludovica Maria Avenali (Liceo Classico Dante), Lorenzo Tarchi (Liceo Statale Giovanni Pascoli) e Sara D’Elia (Liceo Statale Giovanni Pascoli).

 

L’Instituto ha consegnato delle pergamene ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche che, negli ultimi 10 anni, hanno iscritto più di 1000 candidati, più di 800 candidati e più di 500 candidati. Gli insegnanti e i representanti delle scuole fiorentine hanno aggiunto le loro parole di riconoscimento al British Institute e a Cambridge Assessment English come enti di fiducia per ottenere una certificazione linguistica riconosciuta a livello internazionale.

 

 

 Scoprite il livello e i corsi di preparazione per le qualificazioni Cambridge Assessment English più adatti per voi:

http://www.britishinstitute.it/it/esami/cambridge-english-exams-iscrizioni