Edward Gordon Craig

24-25 novembre 2016

Il 29 luglio 2016 cade il cinquantesimo anniversario della morte di Edward Gordon Craig, il Profeta del Nuovo Teatro, il Padre Fondatore della scena del Novecento, il creatore della figura del regista, il geniale attore, scenografo, pittore, regista, scrittore e teorico, che visse a Firenze dal 1906 al 1914.

La città fu per Craig fonte di ispirazione e luogo ideale, dove elaborò e pubblicò le sue opere più importanti: nel 1906, grazie all’intermediazione di Isadora Duncan, creò per Eleonora Duse le scene per la prima al Teatro della Pergola di Rosmersholm di Henrik Ibsen.

In occasione del cinquantenario l’Università degli Studi di Firenze in collaborazione con il Gabinetto Scientifico Letterario G. P. Vieusseux, il British Institute of Florence e la Fondazione Teatro della Toscana, daranno vita ad una serie di iniziative, tra cui un convegno internazionale di studi, nell’ambito delle attività didattiche del Dottorato di ricerca in Storia dell’Arte e in Storia dello Spettacolo, che si terrà al Teatro della Pergola il 24 e il 25 novembre.

The British Institute ricorda in particolare Dorothy Nevile Lees che è stato per molto tempo collaboratore di Craig alla rivista teatrale fondata a Firenze, The Mask. La collezione Craig, custodita all’Istituto, fu creata e donata da Lees, morto lo stesso anno di Craig.