Le Collezioni e i periodici

La Biblioteca Harold Acton raccoglie una delle più vaste collezioni di libri in lingua inglese destinate al prestito dell’Europa continentale.

 

 

Nata dalla donazioni di privati e di varie istituzioni la Biblioteca ha accresciuto la sua raccolta fino all’attuale cifra di 50.000 volumi pubblicati tra il 16° e il 21° secolo. La collezione si arricchisce di circa  500 nuovi titoli ogni anno.

Le aree tematiche maggiormente rappresentate sono Storia dell'Arte, Letteratura, Lingua Inglese e Italiana, Storia, Viaggi, Grand Tour e Musica

La Biblioteca conserva anche una preziosa collezione di libri rari, incluse alcune prime edizioni firmate. I libri di questa sezione possono essere consultati solo in sede.

 

Grand Tour Digital Resource

Una preziosa fonte online di testi manoscritti, di opere illustrate e scritte ideata dalla Adam Matthew Digital. Il materiale proviene dalla Beinecke Library, dal Paul Mellon Centre, dalla Chaney Library, dalla British Library, dai nostri e altri archivi. Sono inclusi manoscritti di importanti personalità, rare e significative risorse scritte, materiale illustratato tra cui dipinti e disegni che riproducono l’Italia e il continente, e una versione consultabile del Dictionary of British and Irish Travellers in Italy, 1701-1800 di Ingamell. www.grandtour.amdigital.co.uk. Il database è consultabile solo dai soci della Biblioteca del British Institute e presso i locali della Biblioteca.

 

The Harold Acton Library Suggested Reading Guide

Giornali

Nota bene - vengono conservate le copie dei giornali per un solo giorno

The Daily Telegraph

Financial Times

The International New York Times

La Repubblica

Periodici correnti

Blending (only current issue)

The Burlington Magazine, 1922 - 

The Early English Text Society

The Economist (only current issue)

Ethology, Ecology & Evolution (only current issue) 

Florence news (only current issue) 

The Florentine, 2005 - 

TLS (The Times Literary Supplement), 1918 -

Wanted in Rome (only current issue)

 

Arretrati dei periodici

Oltre ai periodici correnti conserviamo una ricca ed importante collezione di riviste storiche, alcune risalenti al 19° secolo. Clicca qui.

 

Come posso aiutare? Donare un libro.