Dante and Lady Philosophy

9 marzo 2016 - 18:00

Conferenza in inglese a cura di Andrew Frisardi

Nel Convivio Dante definisce la filosofia come “l’amoroso uso di sapienza”, il cui studio richiede una “mente innamorata”. Come anche in Boezio, la filosofia è rappresentata nel Convivio come una donna, il cui amante, secondo Dante, ricerca la virtù.

Andrew Frisardi descriverà come Dante racconta la sua personale scoperta della filosofia (“la bella e illustrissima figlia dell’imperatore dell’universo”) avvenuta dopo la morte di Beatrice.

 

Il Programma Culturale è aperto ai membri del British Institute of Florence. Le possibilità variano da una quota giornaliera (€5) all’iscrizione vitalizia (€500). Per maggiori informazioni sulle quote associative cliccate qui.