Artemisia Gentileschi in Florence, 1613-1620

7 marzo 2018 - 18:00

Conferenza in inglese di Sheila Barker

 

Nonostante Artemisia Gentileschi abbia trascorso solo sei anni a Firenze, arrivando in città all’età di 19 anni, le sue doti creative e tecniche come pittrice hanno raggiunto il loro apice proprio durante questo periodo. Le opere, che le ha creato alla corte dei Medici, sono tra le più importanti. Ma come ha potuto raggiungere tali risultati artistici così rapidamente  ed in seguito al processo per abuso sessuale subito svoltosi a Roma? Nuove scoperte d’archivio sul suo matrimonio, sulle sue risorse economiche, sui suoi amici, sui suoi committenti  hanno posto la pittrice sotto una nuova luce, distruggendo falsi miti e rivelando l’importante ruolo avuto presso la corte fiorentina. Sheila Barker fa parte del team del Medici Archive Project.

 

Il Programma Culturale è aperto ai membri del British Institute of Florence. Le possibilità variano da una quota giornaliera all’iscrizione vitalizia. Per maggiori informazioni sulle quote associative cliccate qui.